Luca di Tolve (1ª parte)

Luca di Tolve viveva in una famiglia disfunzionale. Vedeva sua madre sempre triste, mentre il padre fuggiva sempre di casa, fino a quando divorziarono. Luca si trovò a crescere senza la figura paterna. Questa mancanza affettiva lo portò a sperimentare un impulso sessuale nei confronti dei ragazzi, in seguito confermato anche dalla diagnosi di uno psicologo e dai mezzi di comunicazione.
Continuerà nel prossimo episodio
Kolbe Edizioni ha pubblicato la sua testimonianza nel libro “Ero gay”